Richiedi una visita specialistica

Turismo sanitario

Quali sono i dati in vostro possesso a proposito di turismo sanitario?

È un fenomeno che, soprattutto negli ultimi cinque anni, ha subito un incremento enorme: se prima la percentuale di italiani che si rivolgeva in strutture estere per le cure  dentarie era compresa fra l’1 e il 5 per cento, adesso arriviamo a  picchi del 30-40 per cento.

È indubbiamente un indicatore della crisi economica. Ma ha risvolti molto negativi: i pazienti non conoscono nulla della preparazione di questi professionisti stranieri. Non sanno niente dei materiali utilizzati, spesso di scarsa qualità o provenienti dall’Oriente. I reclami non sono possibili, così come l’assistenza post-intervento è nulla. La riabilitazione della bocca richiede tempo, a volte anni: come si può pensare che una settimana di vacanza sia sufficiente?

 

Silvana Giacomini

Centro Medico San Luca
Via Nazionale, 128
36056 Tezze Sul Brenta (VI)