Richiedi una visita specialistica

Medicina dello Sport

Dott. Morlino Tommaso

 

Che cos'è la medicina dello sport?

La medicina dello sport è una branca della medicina che si occupa della diagnosi precoce di quelle patologie che potrebbero causare disturbi e disagi durante una normale attività fisica. Lo specialista in medicina dello sport, assieme al cardiologo ha dunque il compito di valutare, attraverso un’attenta interpretazione degli esami, lo stato di salute del soggetto che al rilascio di un certificato di idoneità sarà messo nelle condizioni di potersi dedicare ad un sport in totale sicurezza e in condizioni fisiche ottimali.

Come viene svolta una visita?

L’indagine consiste in una scrupolosa visita cardiologica con elettrocardiogramma basale e da sforzo (step test), una spirometria, un esame delle urine e un visus. Per gli atleti di età superiore ai 35 anni si effettuerà inoltre un ECG da sforzo (ciclo ergometro).

Andiamo ora a vedere brevemente cosa sono e come vengono svolti i sopracitati esami:

  • l'elettrocardiogramma da sforzo (o test ergometrico o cicloergometro) - è un esame che consiste nella registrazione dell'elettrocardiogramma durante uno sforzo fisico (a differenza dell'elettrocardiogramma basale, che viene registrato in condizioni di riposo). In questo modo è possibile esaminare la risposta dell'apparato cardiocircolatorio all'esercizio fisico, in particolare per quanto riguarda la frequenza cardiaca, i cambiamenti della pressione arteriosa ed eventuali alterazioni del tracciato elettrocardiografico. Durante lo sforzo fisico, infatti, aumentano le richieste di lavoro al cuore, mettendo in evidenza eventuali alterazioni che non si manifestano a riposo.
  • spirometria - è un esame molto semplice che permette di misurare la quantità di aria che una persona può inspirare ed espirare e il tempo necessario per farlo. Lo Spirometro è uno strumento che permette di misurare quanto efficacemente e velocemente può avvenire lo svuotamento e il riempimento dei polmoni.
  • visus -  per "visus naturale" si intende la capacità visiva ad occhio nudo, che è quella che si esprime in decimi e si misura leggendo il tabellone luminoso con le lettere che hanno oculisti, ottici, ecc. (si chiama tavola ottotipica oppure ottotipo).

 

CONSIGLI UTILI: per effettuare una visita al Centro Medico SanLuca occorre portare un campione di urine raccolte al mattino. Si richiede al paziente l'obbligo di non fumare nelle 24 ore precedenti al test da sforzo. Portare documentazione precedente e documento d'identità proprio e del genitore se minorenne. Consigliamo abbigliamento comodo per l'esecuzione di test sotto sforzo. Presenza di un genitore o persona delegata se l'atleta è minorenne.

INFO UTILI: sono previste delle agevolazioni economiche per gruppi e squadre sportive.

Centro Medico San Luca
Via Nazionale, 128
36056 Tezze Sul Brenta (VI)