Richiedi una visita specialistica

Cardiologia

Dott. Brancati Rosario

Dott. Morlino Tommaso

 

La cardiologia, soprattutto negli ultimi anni, si è evoluta sviluppando nuove tecniche diagnostiche: oltre alla più tradizionale visita, il medico ha oggi a disposizione attrezzature di ultima generazione in grado di effettuare sul paziente test clinici dalla refertazione praticamente certa. Elettrocardiografia, ecocardiografia e ecocolordoppler cardiaco sono solo alcuni degli esami che lo specialista può effettuare, non solo per l’individuazione dei vari disturbi cardiaci ma, altrettanto importante, per la diagnosi precoce di possibili malattie cardiovascolari congenite.

Che cos’è la cardiologia?

La cardiologia è la branca della medicina che si occupa particolarmente della fisiologia, della fisiopatologia e della clinica dell’apparato cardiovascolare. 

Quali sono i servizi di cardiologia al Centro Medico San Luca?

  • Visita cardiologica
  • Ecografia cardiaca
  • Elettrocardiogramma a riposo: è la registrazione su carta dell’attività elettrica del cuore, che consente di valutare indirettamente le dimensioni delle cavità cardiache, lo spessore delle pareti, la presenza di ischemia miocardia ed eventuali aritmie
  • Elettrocardiogramma da sforzo: permette di valutare la piena efficienza del cuore durante uno sforzo, fornendo informazioni riguardo frequenza cardiaca, aritmie e ischemia del miocardio non deducibili con il solo elettrocardiogramma a riposo
  • Elettrocardiogramma dinamico secondo Holter: tecnica di registrazione continua (in genere per 24 ore) dell'elettrocardiogramma (ECG) mediante un apparecchio portatile, comprendente un piccolo registratore a nastro alimentato a batteria, che il paziente indossa per tutta la giornata. L'apparecchio è costruito in modo tale che il paziente possa immettere nella registrazione uno specifico segnale nel momento in cui avverte sintomi particolari. Il nastro viene poi stampato (o letto su monitor) permettendo così di analizzare un'eventuale aritmia o la presenza di segni di cardiopatia ischemica riferibili a sintomi accusati dal paziente.

Qual è la modalità di esecuzione della visita?

La visita viene eseguita dallo specialista cardiologo. Si procederà alla raccolta delle informazioni sulle abitudini (alimentazione, attività fisica, fumo) e su eventuali malattie in atto o precedenti.

Come si svolge un elettrocardiogramma?

Per eseguire un ECG si applicano alla cute dieci elettrodi (piccole placche adesive in grado catturare le variazioni di carica elettrica corrispondenti alle varie fasi dell’attività cardiaca) che vengono posti a livello del torace e degli arti. Il paziente è in posizione supina. L’ECG basale ci fornisce informazioni sullo stato del cuore al momento della registrazione, per questo non sempre è sufficiente a facilitare la diagnosi di alcune condizioni o di alcuni sintomi che possono non essere presenti al momento dell’esecuzione dell’esame. Per questo motivo è entrato nella pratica comune l’esecuzione dell’ECG dinamico Holter.

 

CONSIGLI UTILI: non è necessaria alcuna preparazione. Portare tutta la documentazione, gli esami precedenti e la terapia che eventualmente si sta seguendo.

Centro Medico San Luca
Via Nazionale, 128
36056 Tezze Sul Brenta (VI)