Richiedi una visita specialistica

Protesi

Dott. De Pascalis Fabio

Dott. Loiacono Roberto

 

La protesi dentale è un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. La progettazione e costruzione di una protesi deve avvenire rispettando i seguenti requisiti:

  • funzionalità, per ristabilire la corretta masticazione, le funzioni articolari (apertura, chiusura, lateralità destra-sinistra, protrusione-retrusione) e la corretta fonetica;
  • resistenza, in quanto la protesi deve resistere al peso del carico masticatorio e all’usura dei liquidi della bocca;
  • innocuità, garantita dall’uso di materiali che non siano tossici e dall’assenza di “angoli vivi” che potrebbero danneggiare i tessuti;
  • estetica, affinché i denti artificiali siano il più possibile simili a quelli naturali, mantenendo il corretto profilo facciale del paziente.
Requisiti della modellazione

Ogni tipo di modellazione per rispondere alle caratteristiche di funzionalità, resistenza, innocuità ed estetica deve avere i seguenti fondamentali requisiti:

  • modellazione anatomicamente perfetta - il dente deve essere ricostruito il più possibile simile a quello che il paziente aveva in natura;
  • ricostruzione del punto di contatto - permette una distribuzione uniforme del carico masticatorio su tutta l’arcata, evita lo spostamento del dente interessato o di quelli vicini, protegge la zona delle papille interdentali dal ristagno di cibo e quindi dalla possibilità di carie;
  • corretta occlusione - se l’occlusione è troppo bassa può avvenire l’allungamento del dente interessato verso l’antagonista o il contrario, se invece l'occlusione è troppo alta si possono avere dei danneggiamenti alla polpa del dente e ai legamenti alveolo-dentali;
  • giuste dimensioni degli spazi interdentali e interstiziali - se gli spazi interdentali fossero troppo accentuati, la zona delle papille interdentali non avrebbe una sua precisa collocazione con la possibilità del ristagno di cibo, se gli spazi interstiziali fossero troppo accentuati pur avendo il punto di contatto il cibo potrebbe scivolare e col tempo causare una carie;
  • corretta ricostruzione della curvatura assiale - la bombatura di ogni singolo dente in tutte le superfici verticali è importante poiché se poco accentuata il cibo urterà frequentemente la gengiva, provocando arrossamenti e infiammazioni, se molto accentuata possono avvenire dei ristagni di cibo e di conseguenza carie;
  • arrotondamento delle cuspidi - per evitare che la corona in lega nobile possa danneggiare il dente antagonista;
  • modellazione del colletto a lama di coltello - se il dente è ridotto a moncone la corona che si inserisce per andare sotto gengiva a livello del colletto deve avere uno spessore molto sottile detto a lama di coltello.

 

Alcuni esempi dei nostri prezzi:

Corona provvisoria in resina   € 48,00
Corona ceramica in zirconio € 395,00
Protesi mobile completa con denti in resina (per arcata) € 415,00
Protesi mobile scheletrata € 465,00


Centro Medico San Luca
Via Nazionale, 128
36056 Tezze Sul Brenta (VI)